domenica, Novembre 28, 2021

Monitor Italia: Pd primo partito, Lega sempre dietro a Fdi. Centrodestra in vantaggio

PD RESTA PRIMO PARTITO, LEGA SEMPRE DIETRO FDI Il Pd si conferma primo partito per il 20,3% degli intervistati, invariato rispetto alla scorsa settimana. Alle...

ULTIM'ORA

Amazzonia, dissidenti delle Farc accusati di deforestazione

ROMA -In Colombia tre comandanti di gruppi dissidenti delle Fuerzas Armadas Revolucionarias de Colombia (Farc) – vale a dire quelle formazioni che...

Temporali e venti forti, allerta arancione in Calabria e Campania

ROMA – L’ampia area di bassa pressione nord-europea, alimentata da aria artica, non accenna ad indebolirsi e, dalla serata odierna, consentirà l’attivazione di...

La moda sociale in passarella al Disco Club Hb Hall

L’iniziativa è stata promossa da Elite-moda, cinema e spettacolo E.t.s.” e Vivien Luxury” Un importante evento di promozione sociale che ha visto la moda protagonista:...

Vaccino Covid ai bambini, Speranza: “Parlatene con il pediatra, non con i social”

ROMA – “Credo che sia giusto vaccinare contro il Covid i propri figli. L’appello che voglio lanciare alle famiglie italiane, come padre e...

Traffico di rifiuti, tra gli arrestati anche l’ex parlamentare Pittelli

REGGIO CALABRIA – C’è anche l’avvocato calabrese ed ex parlamentare Giancarlo Pittelli tra i destinatari dell’ordinanza di custodia cautelare relativa all’operazione Mala pigna, della Direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria, che ha portato oggi all’arresto di 29 persone e al sequestro preventivo di 5 società attive nel settore dei rifiuti nelle province di Reggio Calabria, Catanzaro, Cosenza, Ravenna, Monza Brianza, Brescia e Bergamo. L’indagine eseguita dai carabinieri forestali ha fatto emergere gli interessi della cosca di ndrangheta Piromalli attiva nella piana di Gioia Tauro. Secondo gli inquirenti l’avvocato Pittelli veicolava informazioni all’interno e all’esterno del carcere per i vertici della cosca. Per lui al momento l’accusa è di concorso esterno. I reati ipotizzati nell’indagine sono associazione di tipo mafioso, disastro ambientale, traffico illecito di rifiuti, intestazione fittizia di beni, estorsione, ricettazione, peculato, falsità materiale commessa da pubblico ufficiale in atti pubblici, violazione dei sigilli e danneggiamento aggravato.

L’attività investigativa coordinata dalla Procura di Reggio Calabria e condotta dal Nucleo investigativo di polizia ambientale dei carabinieri è stata avviata nel 2017 e trae origine da un sopralluogo eseguito presso la sede aziendale della società Ecoservizi srl, ditta di trattamento di rifiuti speciali di natura metallica sita nella zona industriale del Comune di Gioia Tauro e gestita dalla famiglia Delfino, da decenni attiva nel settore.

I primi riscontri investigativi evidenziavano che la società, nonostante fosse oggetto dei provvedimenti di sospensione dell’autorizzazione al trattamento dei rifiuti e di cancellazione dall’Albo nazionale dei gestori ambientali, era diventata il fulcro di un’attività organizzata per il traffico di rifiuti speciali di natura metallica, con base operativa a Gioia Tauro e con proiezioni sul territorio nazionale ed internazionale. La società, con il contributo materiale e morale di ulteriori soggetti, mediante artifizi volti ad aggirare la normativa antimafia, ha promosso un’associazione volta al traffico illecito di rifiuti mediante la gestione di aziende fittiziamente intestate a soggetti terzi ma riconducibili alla diretta influenza della famiglia Delfino, quali la società: MC Metalli srl e CM Servicemetalli srl.

L’obiettivo era quello di servirsi dell’immagine e del nome di società apparentemente pulite ed aspirare all’iscrizione in white list negli elenchi istituiti presso la Prefettura. Il sequestro preventivo delle società e di alcune somme riguarda Ecoservizi srl, MC Metalli srl e CM Servicemetalli srl con sede a Ravenna, ditta individuale Giovanni Delfino (cl. 93), ditta individuale Giovanni Delfino (cl. 57), Rocco Delfino, Giuseppe Antonio Nucara e Alessio Alberto Gangemi.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Traffico di rifiuti, tra gli arrestati anche l’ex parlamentare Pittelli proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

Latest Posts

Amazzonia, dissidenti delle Farc accusati di deforestazione

ROMA -In Colombia tre comandanti di gruppi dissidenti delle Fuerzas Armadas Revolucionarias de Colombia (Farc) – vale a dire quelle formazioni che...

Temporali e venti forti, allerta arancione in Calabria e Campania

ROMA – L’ampia area di bassa pressione nord-europea, alimentata da aria artica, non accenna ad indebolirsi e, dalla serata odierna, consentirà l’attivazione di...

La moda sociale in passarella al Disco Club Hb Hall

L’iniziativa è stata promossa da Elite-moda, cinema e spettacolo E.t.s.” e Vivien Luxury” Un importante evento di promozione sociale che ha visto la moda protagonista:...

Vaccino Covid ai bambini, Speranza: “Parlatene con il pediatra, non con i social”

ROMA – “Credo che sia giusto vaccinare contro il Covid i propri figli. L’appello che voglio lanciare alle famiglie italiane, come padre e...

Da Leggere

VIDEO | I costumi ecologici e green di Ludovica Gualtieri a Pharmexpo

NAPOLI – “Il costume che proponiamo è 100% ecologico e green. È fatto con il nylon delle reti da pesca abbandonate negli oceani che...

Cnpr: Risultato assestato 2021 pari a + 127,54 mln di euro

L’assemblea dei delegati della Cassa di previdenza dei ragionieri e degli esperti contabili ha approvato anche il bilancio di previsione 2022 NAPOLI – L’assemblea dei...

Dopo l’appello del sindaco, la pecora smarrita di Ferrara trova casa: ora tocca convincerla

FERRARA – Ci sono buone notizie per la pecorella smarrita di Ferrara: l’associazione Nuova TerraViva ha dato la propria disponibilità ad accoglierla all’indomani dell’appello...

VIDEO | Credifarma: “Con Pharmexpo vicini a tutti gli attori della filiera”

NAPOLI – “È certamente un evento rilevante perché qui confluiscono tutti gli attori della filiera. È un momento all’interno del quale si possono unire...

VIDEO | Rizzitelli: “‘Accademia Informatica’ forma giovani digitali”

ROMA – Formazione di persone da introdurre nel mondo del lavoro una volta conseguito il diploma o la laurea e supporto alle aziende nello...