sabato, Febbraio 4, 2023

Nissan e Iberdrola insieme per una mobilità più green

Con un pacchetto di prodotti e servizi per i clienti Nissan EV Milano, 3 feb. (askanews) - Nissan e Iberdrola siglano un accordo di partnership...

ULTIM'ORA

##Lazio: i candidati insieme in tv tra sorrisi e pochi veleni

Verso il voto guardano al rush finale Roma, 3 feb. (askanews) - Manca una settimana per convincere gli elettori ad andare alle urne, domenica 12...

Lunedì vertice Von der Leyen-Michel-Lagarde-Donohoe-Hoyer

Incontro fissato in serata. Il 9 e 10 il vertice Ue Roma, 3 feb. (askanews) - Lunedì 6 febbraio si svolgerà un vertice tra istituzioni...

‘I Carnevali della tradizione’ torna in piazza San Marco a Venezia

ROMA – Lunedì 20 febbraio, dalle ore 15 a Venezia in piazza San Marco, le maschere della tradizione, dalla Puglia alla Sicilia, passando per...

Meloni: Stato sotto attacco. Chiede abbassare toni (anche ai suoi)

Premier rinvia a domani risposta. Ma per Delmastro no dimissioni senza novità da Procura Berlino, 3 feb. (askanews) - Magari per qualche minuto ha sperato...

Nunzio in Congo: sacrificio di Attanasio sprona a cercare la pace

Conflitto causato dall’economia di guerra per i minerali

Roma, 24 gen. (askanews) – L’Italia sostiene e appoggia il processo di pace nella Repubblica Democratica del Congo. “Lo dobbiamo per il sacrificio dell’ambasciatore Luca Attanasio”: lo afferma ad askanews il Nunzio apostolico a Kinshasa, monsignor Ettore Balestrero, alla vigilia del viaggio del Papa in Congo. Una visita che assume un significato ancora più importante, alla luce della situazione delicata che sta vivendo il Paese africano, in particolare nella zona orientale, con le forze armate impegnate contro il gruppo di ribelli M23.

“L’Ambasciatore Attanasio era un amico – confessa mons. Balestrero – lo avevo conosciuto bene qui a Kinshasa. Non lontano dal luogo dove è stato ucciso, il Papa doveva celebrare la S. Messa. Adesso, però, quel punto è attraversato da una frontiera invisibile fra il territorio occupato dal M23 e quello controllato dall’esercito congolese. La situazione all’est della Repubblica democratica del Congo – prosegue il Nunzio – è veramente preoccupante e il conflitto appare quasi cronico. La ricchezza straordinaria del sottosuolo è la ragione fondamentale dell’importanza strategica dell’est per l’intera regione dei Grandi Laghi, ma direi anche per il mondo, ed è la causa principale dell”economia di guerra’ instauratasi in quella zona. La Repubblica democratica del Congo è la ‘Terra Promessa’ dei minerali strategici per la transizione ecologica: cobalto, coltàn, litio, rame, ecc. Ma questa ‘benedizione’ rischia di trasformarsi in una ‘maledizione’, a causa della cupidigia e della corruzione, ma anche dell’assenza delle istituzioni e degli indugi o degli interessi di vari attori strategici, all’interno e all’esterno del paese”.

“L’Italia, insieme con l’Ue, appoggia i processi di pace di Nairobi e di Luanda e chiede che gli impegni adottati siano effettivamente rispettati. Si preoccupa delle popolazioni civili e chiede che si intraprenda un vero cammino di pace. Lo dobbiamo raggiungere anche per rispetto dell’Ambasciatore Attanasio e del suo sacrificio!”, conclude monsignor Balestrero.

continua a leggere sul sito di riferimento

Latest Posts

##Lazio: i candidati insieme in tv tra sorrisi e pochi veleni

Verso il voto guardano al rush finale Roma, 3 feb. (askanews) - Manca una settimana per convincere gli elettori ad andare alle urne, domenica 12...

Lunedì vertice Von der Leyen-Michel-Lagarde-Donohoe-Hoyer

Incontro fissato in serata. Il 9 e 10 il vertice Ue Roma, 3 feb. (askanews) - Lunedì 6 febbraio si svolgerà un vertice tra istituzioni...

‘I Carnevali della tradizione’ torna in piazza San Marco a Venezia

ROMA – Lunedì 20 febbraio, dalle ore 15 a Venezia in piazza San Marco, le maschere della tradizione, dalla Puglia alla Sicilia, passando per...

Meloni: Stato sotto attacco. Chiede abbassare toni (anche ai suoi)

Premier rinvia a domani risposta. Ma per Delmastro no dimissioni senza novità da Procura Berlino, 3 feb. (askanews) - Magari per qualche minuto ha sperato...

Da Leggere

Salvini: “Direttiva Ue su energia case è una imposizione folle”

Come quella sull'auto e Nutriscore. Il vicepremier a Confedilizia Roma, 3 feb. (askanews) - Sulla casa, come sull'auto "sì agli incentivi ma no alle penalizzazioni...

Massimiliano Rosolino: importante ragazzi conoscano alimenti

L'ex nuotatore olimpionico al convegno promosso da "Grande Impero" Roma, 3 feb. (askanews) - L'ex-olimpionico del nuoto Massimilano Rosolino ha partecipato all'evento "Il nostro impegno...

“Ritus”, alla scoperta dei riti del contemporaneo

Sabato 4 febbraio si presenta in Sala Assoli il volume di fotografia curato da Pino Miraglia Sabato 4 febbraio 2023 alle ore 11.30 nella Sala...

Cai: costo concimi torna a livelli pre-guerra, -40% su 2022

Necessario programmare acquisti per evitare difficoltà logistiche Milano, 3 feb. (askanews) - Il crollo del prezzo del gas riporta il costo dei concimi tradizionali ai...

##Regionali, cinque priorità per gli industriali del Lazio

Camilli: "abbiamo tanti settori di assoluta eccellenza" Roma, 3 feb. (askanews) - Sono cinque le priorità che gli industriali del Lazio consegnano a chi vincerà...