venerdì, 12 Luglio , 24

Incidente nel beneventano, scontro tra scooter: morti due 17enni

(Adnkronos) - Scontro tra due scooter,...

Morgan: “Ho denunciato la Lucarelli per incitamento all’odio”

(Adnkronos) - ''Ho denunciato Selvaggia Lucarelli...

Covid oggi Italia, contagi in aumento: Lombardia al top

(Adnkronos) - Aumentano i contagi Covid...

McDonald’s, il progetto per parchi più decorosi e puliti

video newsMcDonald's, il progetto per parchi più decorosi e puliti

L’iniziativa ha riqualificato due zone verdi di Roma e Milano

Roma, 17 set. (askanews) – Sensibilizzare per un futuro più sostenibile, dando l’esempio. È il messaggio che si propone di lanciare il progetto “Le giornate insieme a te per l’ambiente”, ideato da McDonald’s Italia, in collaborazione con Assoambiente e Utilitalia, per tutelare l’ambiente e sensibilizzare tutti, licenziatari, dipendenti e clienti, a prendersi cura dei luoghi comuni e spazi privati. Il progetto oggi è arrivato a Roma e Milano, città nelle quali tanti dipendenti McDonald’s hanno deciso di prendere attivamente parte alla riqualifica e pulizia di importanti zone verdi delle due città. Nella Capitale, la campagna è stata svolta presso il Parco degli Acquedotti, uno dei parchi più frequentati della città. Valentina Fossa, Chief People Officer di McDonald’s Italia ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di essere ancora una volta qui a Roma con uno dei nostri progetti più rilevanti degli ultimi anni. Quest’iniziativa ci permette infatti di rinnovare la nostra vicinanza ai territori presso i quali operiamo con i nostri oltre 670 ristoranti in Italia e di coinvolgere tutte le nostre persone sui temi della sostenibilità. Come grande azienda, McDonald’s ha il dovere di intervenire in prima persona in alcune sfide sociali e ambientali come il fenomeno del littering, che crea disagi sia a livello di decoro urbano che di inquinamento ambientale. Contrastarlo con iniziative sul territorio è la chiave per fare la nostra parte e per accelerare, insieme con le istituzioni, i singoli cittadini e le associazioni locali, il cambiamento”. Anche Francesco Laddaga, Presidente del VII Municipio del Comune di Roma ha commentato l’iniziativa: “Ringrazio McDonald’s per aver scelto uno dei nostri splendidi parchi per un’iniziativa così lodevole e ringrazio tutti i volontari che con grande sensibilità e senso civico hanno deciso di aderire a questo evento; trovo anche molto significativo che la scelta sia caduta sul Parco degli Acquedotti, in questi anni protagonista di una grande sinergia tra istituzioni, enti gestori e volontari del decoro, come gli amici di Retake Roma. Il mio auspicio è che ci siano sempre più iniziative dedicate alla sensibilizzazione a favore dell’ambiente e del territorio in generale e che altre grandi aziende possano prendere esempio da buone pratiche come questa. Sono felice di prendere parte all’iniziativa e dare anche io il mio contributo”. A Milano, invece, McDonald’s ha aderito a “Insieme per il verde”, l’iniziativa del Comune di Milano pensata per riportare gli spazi verdi cittadini alla piena vivibilità dopo la tempesta del 25 luglio L’attività, in collaborazione con Amsa, ha interessato il Parco in Memoria delle Vittime Italiane nei Gulag. A prendere la parola è stato Dario Baroni, Amministratore Delegato di McDonald’s Italia: “Siamo orgogliosi di contribuire ad un obiettivo importante come quello di riqualificare uno parco che è stato danneggiato dalle recenti alluvioni. Questa iniziativa è in linea con il progetto “Le giornate insieme a te per l’ambiente” che portiamo avanti da anni: nel 2023 speriamo di portare i nostri volontari in 200 comuni diversi per combattere il fenomeno del littering”. A seguire, l’intervento Silvia Fossati, Presidente Municipio 7 del Comune di Milano, che ha commentato: “Vorrei esprimere un ringraziamento a voi volontari da parte di tutto il Municipio 7, per la sensibilità e l’operato che state dimostrando. Il supporto dei volontari, siano singoli cittadini o aziende, è una grande risorsa per le azioni che le istituzioni già mettono in campo e realizzano in diversi ambiti. In particolare, l’iniziativa “Insieme per il verde” del Comune di Milano ha avuto una ottima risposta, e lodevole è il vostro sostegno, che si aggiunge ad altre disponibilità in atto: il Municipio 7, pochi giorni dopo l’evento del 25 luglio scorso, ha ricevuto l’offerta di aiuto da parte di diversi cittadini e di aziende che si sono offerti come volontari nelle riqualificazioni e miglioramenti della vivibilità in zone particolarmente critiche della città. Il supporto di tutti i cittadini in caso di un evento eccezionale è non solo auspicabile ma assolutamente necessario: ognuno secondo le proprie possibilità. Importante è mantenere il decoro nella città e ripristinare situazioni ‘belle’ come il Parco Valsesia, che ha subito danneggiamenti per l’evento atmosferico ‘eccezionale’ ma che presto tornerà ad essere fruito dai residenti, come una delle zone più verdi del Municipio.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles