Mattarella: non cedere alle paure e alla tentazione di cavalcarle

0
74
mattarella:-non-cedere-alle-paure-e-alla-tentazione-di-cavalcarle
Mattarella: non cedere alle paure e alla tentazione di cavalcarle

Il presidente all’Assemblea annuale di Confindustria

Roma, 15 set. (askanews) – “Se vi è qualcosa che una democrazia non può permettersi è di ispirare i propri comportamenti, quelli delle autorità, quelli dei cittadini, a sentimenti puramente congiunturali. Con il prevalere di inerzia ovvero di impulsi di ansia, di paura”. Così il presidente Sergio Mattarella ha aperto il suo discorso alla assemblea annuale di Confindustria a Roma.”Con due possibili errori: una reazione fatta di ripetizione ossessiva di argomenti secondo i quali, a fronte delle sfide che la vita ci presenta quotidianamente, basta denunziarle senza adeguata e coraggiosa ricerca di soluzioni. Quasi che i problemi possano risolversi da sé, senza l’impegno necessario ad affrontarli”, ha detto.”Oppure – ancor peggio – cedere alle paure, quando non alla tentazione di cavalcarle, incentivando – anche contro i fatti – l’esasperazione delle percezioni suscitate”, ha aggiunto.