sabato, Febbraio 4, 2023

Nissan e Iberdrola insieme per una mobilità più green

Con un pacchetto di prodotti e servizi per i clienti Nissan EV Milano, 3 feb. (askanews) - Nissan e Iberdrola siglano un accordo di partnership...

ULTIM'ORA

##Lazio: i candidati insieme in tv tra sorrisi e pochi veleni

Verso il voto guardano al rush finale Roma, 3 feb. (askanews) - Manca una settimana per convincere gli elettori ad andare alle urne, domenica 12...

Lunedì vertice Von der Leyen-Michel-Lagarde-Donohoe-Hoyer

Incontro fissato in serata. Il 9 e 10 il vertice Ue Roma, 3 feb. (askanews) - Lunedì 6 febbraio si svolgerà un vertice tra istituzioni...

‘I Carnevali della tradizione’ torna in piazza San Marco a Venezia

ROMA – Lunedì 20 febbraio, dalle ore 15 a Venezia in piazza San Marco, le maschere della tradizione, dalla Puglia alla Sicilia, passando per...

Meloni: Stato sotto attacco. Chiede abbassare toni (anche ai suoi)

Premier rinvia a domani risposta. Ma per Delmastro no dimissioni senza novità da Procura Berlino, 3 feb. (askanews) - Magari per qualche minuto ha sperato...

Masi: rubate 9mila bottiglie Costasera Amarone, danno da 324mila euro

Per cantina si tratta di furto deliberato, pezzi tracciati e assicurati

Milano, 24 gen. (askanews) – Furto di 9mila bottiglie di Costasera Amarone della Valpolicella Classico per Masi Agricola, pari al carico di un intero tir. A denunciarlo è l’azienda stessa, tra i leader italiani nella produzione di vini premium. “Nel magazzino dell’operatore specializzato nella logistica internazionale del vino di cui si avvale da anni, dove sono stoccate le proprie bottiglie, si è verificato l’ammanco di circa 1.500 casse da sei, per un totale di circa 9.000 bottiglie, di Costasera Amarone della Valpolicella Classico Docg delle annate 2017 e 2018, sottratte dalle consistenti scorte pronte per la spedizione” si legge in una nota. Il danno ammonterebbe a circa 324mila euro a fronte di un costo di 36 euro a bottiglia per l’annata 2017.

Secondo la società, quotata all’Euronext Growth Milan, si tratterebbe di un furto deliberato, dal momento che quanto mancante si riferisce al solo Amarone Costasera in quantità equivalente a un tir, indenni gli altri pregiati vini Masi immagazzinati negli stessi locali. “Un danno notevole, anche in considerazione del pregio dei millesimi in questione, che in tal modo potrebbero non più soddisfare pienamente le richieste del mercato”, aggiunge.

Costasera è il prodotto bandiera di Masi, protagonista nelle recenti celebrazioni per le 250 vendemmie dell’azienda, e di frequente chiamato a rappresentare l’Amarone della Valpolicella tra i grandi rossi italiani da invecchiamento apprezzati a livello internazionale. È riconosciuto dalle più importanti autorità di rating nazionali e internazionali. Di recente la “Buying guide best of year 2022” di Wine Enthusiast quota il Costasera 2017 94 punti e classifica gli Amaroni Masi tra i migliori della Valpolicella Classica. Falstaff Wein Guide, di lingua tedesca, alla stessa annata 2017 attribuisce 95 punti.

Tale tipologia di sinistri rientra nell’ambito delle casistiche coperte da assicurazione dalla società e dall’operatore logistico depositario. Peraltro, il sistema di tracciabilità “dal vigneto alla tavola”, da anni adottato da Masi, permette l’individuazione immediata di ciascuna singola bottiglia con riferimento a: lotto di produzione, data e ora di imbottigliamento, sigle di algoritmo incisi sul vetro della spalla delle bottiglie. Pertanto, al fine di evitare turbative di mercato, Masi invita la clientela italiana e internazionale, qualora dovesse riscontrare anomalie distributive nel mercato in relazione a prezzo, quantità o modalità dell’offerta, a segnalare all’azienda i codici dei prodotti sospetti, al fine di poterne definire l’origine.

continua a leggere sul sito di riferimento

Latest Posts

##Lazio: i candidati insieme in tv tra sorrisi e pochi veleni

Verso il voto guardano al rush finale Roma, 3 feb. (askanews) - Manca una settimana per convincere gli elettori ad andare alle urne, domenica 12...

Lunedì vertice Von der Leyen-Michel-Lagarde-Donohoe-Hoyer

Incontro fissato in serata. Il 9 e 10 il vertice Ue Roma, 3 feb. (askanews) - Lunedì 6 febbraio si svolgerà un vertice tra istituzioni...

‘I Carnevali della tradizione’ torna in piazza San Marco a Venezia

ROMA – Lunedì 20 febbraio, dalle ore 15 a Venezia in piazza San Marco, le maschere della tradizione, dalla Puglia alla Sicilia, passando per...

Meloni: Stato sotto attacco. Chiede abbassare toni (anche ai suoi)

Premier rinvia a domani risposta. Ma per Delmastro no dimissioni senza novità da Procura Berlino, 3 feb. (askanews) - Magari per qualche minuto ha sperato...

Da Leggere

Salvini: “Direttiva Ue su energia case è una imposizione folle”

Come quella sull'auto e Nutriscore. Il vicepremier a Confedilizia Roma, 3 feb. (askanews) - Sulla casa, come sull'auto "sì agli incentivi ma no alle penalizzazioni...

Massimiliano Rosolino: importante ragazzi conoscano alimenti

L'ex nuotatore olimpionico al convegno promosso da "Grande Impero" Roma, 3 feb. (askanews) - L'ex-olimpionico del nuoto Massimilano Rosolino ha partecipato all'evento "Il nostro impegno...

“Ritus”, alla scoperta dei riti del contemporaneo

Sabato 4 febbraio si presenta in Sala Assoli il volume di fotografia curato da Pino Miraglia Sabato 4 febbraio 2023 alle ore 11.30 nella Sala...

Cai: costo concimi torna a livelli pre-guerra, -40% su 2022

Necessario programmare acquisti per evitare difficoltà logistiche Milano, 3 feb. (askanews) - Il crollo del prezzo del gas riporta il costo dei concimi tradizionali ai...

##Regionali, cinque priorità per gli industriali del Lazio

Camilli: "abbiamo tanti settori di assoluta eccellenza" Roma, 3 feb. (askanews) - Sono cinque le priorità che gli industriali del Lazio consegnano a chi vincerà...