La gente canta “O bella ciao” ai funerali di Michela Murgia

0
104
la-gente-canta-“o-bella-ciao”-ai-funerali-di-michela-murgia
La gente canta “O bella ciao” ai funerali di Michela Murgia

Dieci minuti di applausi all’uscita del feretro della scrittrice

Roma, 12 ago. (askanews) – Oltre 10 minuti di applausi all’uscita del feretro di Michela Murgia dalla chiesa degli Artisti a Roma, in tanti le hanno voluto dare un ultimo saluto partecipando ai fumerali. Al termine della funzione religiosa, parenti, amici, conoscenti e tanti suoi sostenitori hanno intonato “O bella ciao” per rendere omaggio all’impegno dell’attivista per i diritti civili. A portare la bara anche Roberto Saviano.”Michela è nel viaggio verso il Padre, non verso il nulla. Michela ha fatto tante battaglie, vi invito ad accogliere la testimonianza di fede che ha avuto nella prova, nella sofferenza dura che ha vissuto. Michela non ha mai avuto timore di testimoniare la sua fede”. Ha detto durante l’omelia don Walter Insero.Rispettando le volontà della scrittrice, non c’erano fiori in chiesa tranne il copribara con peperoncini e fiori selvatici.