Il notaio del testamento di Berlusconi se ne va via in moto

0
62
il-notaio-del-testamento-di-berlusconi-se-ne-va-via-in-moto
Il notaio del testamento di Berlusconi se ne va via in moto

Decine di cronisti in attesa fuori dallo studio di Roveda a Milano

Milano, 5 lug. (askanews) – “Devo uscire, ho un appuntamento”: così Arrigo Roveda, il notaio che cura il testamento di Silvio Berlusconi, si è accomiatato dalle decine di reporter e cronisti, presenti fuori dal suo studio notarile in via Pagano a Milano, che chiedevano qualche notizia circa l’apertura del testamento dell’ex leader di Forza Italia avvenuta questa mattina. Roveda ha lasciato lo studio a bordo della sua moto. Il notaio questa mattina già aveva anticipato ai cronisti. “Non posso dire niente. È presenza che non può avere soddisfazione la vostra, non posso dire assolutamente niente né oggi, né domani, né mai”.