Il cantante dei The Killers in Georgia invita un fan russo sul palco

0
88
il-cantante-dei-the-killers-in-georgia-invita-un-fan-russo-sul-palco
Il cantante dei The Killers in Georgia invita un fan russo sul palco

“Siamo tutti fratelli”. Viene fischiato, poi si scusa

Ozurgenti, 16 ago. (askanews) – Il frontman dei Killers, Brandon Flowers, è stato fischiato dal pubblico in Georgia dopo aver invitato un fan russo a salire sul palco e a suonare la batteria con la band durante il loro concerto sulla costa georgiana del Mar Nero. “Una delle cose che abbiamo imparato ad apprezzare dell’essere in questa band è che unisce le persone. E stasera voglio che festeggiamo che siamo qui insieme e non voglio che sia così (impercettibile) e vedo te come i miei fratelli e le mie sorelle e stiamo per suonare una canzone chiamata Runaway Horses” ha detto annunciando la canzone successiva. La rock band statunitense si è scusata con i propri fan georgiani in seguito all’incidente, anche se l’intenzione era di lanciare un messaggio di pace tra i popoli.Gredit: Grigoriy Furjyako