venerdì, 14 Giugno , 24

Francesca Leone ambasciatrice dell’arte italiana al G20 in India

video newsFrancesca Leone ambasciatrice dell'arte italiana al G20 in India

Con l’installazione “Una rosa, è una rosa, è una rosa”

Roma, 17 ago. (askanews) – L’artista Francesca Leone, nota anche a livello internazionale per l’impiego di materiali recuperati e per la sua sensibilità ambientale, è stata scelta dal MAXXI di Roma su incarico del Ministero della Cultura per rappresentare l’arte italiana al prossimo G20 in India. Esporrà sia al Bihar Museum di Patna che al National Museum di Nuova Delhi seguendo il tema indiano della Vasudhaiva Kutumbakam che, tradotto, significa: “Una Terra, una famiglia, un futuro”. Il tema è tratto da un importante testo filosofico indiano, la Maha Upanishad, e si focalizza su tolleranza, inclusività, coesistenza pacifica ed ecologia.Durante l’assise internazionale, si terrà la seconda Biennale in cui verranno esposte 50 opere di artisti provenienti da tutto il mondo nella mostra “Together we art” al Bihar Museum di Patna nello Stato indiano del Bihar dal 7 al 27 agosto 2023. Successivamente, la mostra verrà trasferita nella capitale Nuova Delhi, al National Museum, ed esposta dal 7 settembre al 7 ottobre.”Il tema di questa mostra a cui parteciperanno 50 artisti da tutto il mondo tratta l’ecologia, l’incisività delle razze – ha raccontato l’artista – tema su cui lavoro da dieci anni, sul riciclo dei materiali, sul lavorare su oggetti dismessi e gettati via che riacquistano una nuova veste poetica attraverso l’arte; l’installazione che porterò è composta da tre rose fatte di lamiere di recupero: la prima è colorata di giallo, curata, la seconda ha segni di ruggine, del passaggio del tempo vissuto, e la terza è arrugginita e il tempo probabilmente continuerà a logorarla. Si Intitola ‘Una rosa, è una rosa, è una rosa’ dal verso della poetessa Gertrude Stein. É un messaggio di speranza, ci auguriamo che anche attraverso il nostro aiuto, io nel mio piccolo come artista, si possa sensibilizzare al discorso dell’ambiente”.Francesca Leone, nata da una famiglia di artisti, vive e lavora a Roma. Nella lunga carriera internazionale ha esposto in tutto il mondo, dal Sud America a Singapore; al MOMA di Mosca, al MAC – Museum of Contemporary Art di Santiago del Cile, al MACBA – Museum of Contemporary Art – di Buenos Aires; al Museum of Fine Arts di S. Pietroburgo e al Palacio Gaviria, oltre che in diverse sedi museali italiane come Palazzo Venezia, Castel dell’Ovo, la Triennale di Milano, il Museo Macro di Roma, il Reale Albergo dei Poveri di Palermo e alle Gallerie d’Italia di Milano. Negli ultimi dieci anni ha esposto per tre volte alla Biennale di Venezia, prima nel Padiglione Italia, poi in quello di Cuba e infine nel 2022 con una grande mostra personale tra gli Eventi Collaterali.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles