sabato, Febbraio 4, 2023

Nissan e Iberdrola insieme per una mobilità più green

Con un pacchetto di prodotti e servizi per i clienti Nissan EV Milano, 3 feb. (askanews) - Nissan e Iberdrola siglano un accordo di partnership...

ULTIM'ORA

##Lazio: i candidati insieme in tv tra sorrisi e pochi veleni

Verso il voto guardano al rush finale Roma, 3 feb. (askanews) - Manca una settimana per convincere gli elettori ad andare alle urne, domenica 12...

Lunedì vertice Von der Leyen-Michel-Lagarde-Donohoe-Hoyer

Incontro fissato in serata. Il 9 e 10 il vertice Ue Roma, 3 feb. (askanews) - Lunedì 6 febbraio si svolgerà un vertice tra istituzioni...

‘I Carnevali della tradizione’ torna in piazza San Marco a Venezia

ROMA – Lunedì 20 febbraio, dalle ore 15 a Venezia in piazza San Marco, le maschere della tradizione, dalla Puglia alla Sicilia, passando per...

Meloni: Stato sotto attacco. Chiede abbassare toni (anche ai suoi)

Premier rinvia a domani risposta. Ma per Delmastro no dimissioni senza novità da Procura Berlino, 3 feb. (askanews) - Magari per qualche minuto ha sperato...

Fortuna (Unicusano): “Bene dato degli occupati, ma ancora troppe differenze di genere”

ROMA – “Sono dati che mostrano un miglioramento. Tutti i dati sono positivi, a partire dal numero degli occupati, che rimane al di sotto della media europea, però è il massimo storico dal 1977. Un dato che naturalmente mostra al suo interno delle differenze di genere, perché gli uomini occupati sono il 69,5%, mentre le donne occupate il 51,4%, quindi c’è sempre un differenziale per quanto riguarda uomini/donne. La parità di genere purtroppo non c’è, nonostante le leggi in vigore”. Così Fabio Fortuna, economista e magnifico rettore dell’Unicusano, intervenuto su Radio Cusano Campus riguardo ai dati Istat sull’occupazione.

“Questo l’ho sottolineato anche ieri, intervenendo all’Abruzzo economy summit- ha aggiunto- Bisogna creare dei meccanismi che garantiscano alle donne equità di trattamento, anche di fronte ad aspetti che le riguardano più strettamente, come ad esempio la maternità. Questo potrebbe contribuire in modo decisivo per quanto riguarda il miglioramento della situazione italiana. Ci sono studi che dicono che il pil potrebbe crescere in modo considerevole se la potenzialità delle donne fosse valorizzata. Allora perché non farlo e ancora ostacolare questi processi?”.

Poi sul Pil italiano, Fortuna ha spiegato: “Il Pil del terzo trimestre in Italia, anziché essere negativo come molti organismi avevano previsto, si è incrementato dello 0,5%. Questo dato è importante. Noi italiani abbiamo dimostrato una capacità di ripresa incredibile dopo la pandemia. Se non fosse scoppiata la guerra, noi in Europa saremmo stati i primi o i secondi come capacità di reazione e come incremento di attività produttiva. E anche nel terzo trimestre abbiamo registrato una ripresa che ci consentirà di chiudere il 2022 con una crescita di Pil del 3,7% secondo l’Ocse: il dato migliore tra le economie più importanti. In questa difficoltà globale- ha concluso- l’Italia non sta facendo male, è importante dirlo”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it continua a leggere sul sito di riferimento

Latest Posts

##Lazio: i candidati insieme in tv tra sorrisi e pochi veleni

Verso il voto guardano al rush finale Roma, 3 feb. (askanews) - Manca una settimana per convincere gli elettori ad andare alle urne, domenica 12...

Lunedì vertice Von der Leyen-Michel-Lagarde-Donohoe-Hoyer

Incontro fissato in serata. Il 9 e 10 il vertice Ue Roma, 3 feb. (askanews) - Lunedì 6 febbraio si svolgerà un vertice tra istituzioni...

‘I Carnevali della tradizione’ torna in piazza San Marco a Venezia

ROMA – Lunedì 20 febbraio, dalle ore 15 a Venezia in piazza San Marco, le maschere della tradizione, dalla Puglia alla Sicilia, passando per...

Meloni: Stato sotto attacco. Chiede abbassare toni (anche ai suoi)

Premier rinvia a domani risposta. Ma per Delmastro no dimissioni senza novità da Procura Berlino, 3 feb. (askanews) - Magari per qualche minuto ha sperato...

Da Leggere

Salvini: “Direttiva Ue su energia case è una imposizione folle”

Come quella sull'auto e Nutriscore. Il vicepremier a Confedilizia Roma, 3 feb. (askanews) - Sulla casa, come sull'auto "sì agli incentivi ma no alle penalizzazioni...

Massimiliano Rosolino: importante ragazzi conoscano alimenti

L'ex nuotatore olimpionico al convegno promosso da "Grande Impero" Roma, 3 feb. (askanews) - L'ex-olimpionico del nuoto Massimilano Rosolino ha partecipato all'evento "Il nostro impegno...

“Ritus”, alla scoperta dei riti del contemporaneo

Sabato 4 febbraio si presenta in Sala Assoli il volume di fotografia curato da Pino Miraglia Sabato 4 febbraio 2023 alle ore 11.30 nella Sala...

Cai: costo concimi torna a livelli pre-guerra, -40% su 2022

Necessario programmare acquisti per evitare difficoltà logistiche Milano, 3 feb. (askanews) - Il crollo del prezzo del gas riporta il costo dei concimi tradizionali ai...

##Regionali, cinque priorità per gli industriali del Lazio

Camilli: "abbiamo tanti settori di assoluta eccellenza" Roma, 3 feb. (askanews) - Sono cinque le priorità che gli industriali del Lazio consegnano a chi vincerà...