sabato, Febbraio 4, 2023

Nissan e Iberdrola insieme per una mobilità più green

Con un pacchetto di prodotti e servizi per i clienti Nissan EV Milano, 3 feb. (askanews) - Nissan e Iberdrola siglano un accordo di partnership...

ULTIM'ORA

##Lazio: i candidati insieme in tv tra sorrisi e pochi veleni

Verso il voto guardano al rush finale Roma, 3 feb. (askanews) - Manca una settimana per convincere gli elettori ad andare alle urne, domenica 12...

Lunedì vertice Von der Leyen-Michel-Lagarde-Donohoe-Hoyer

Incontro fissato in serata. Il 9 e 10 il vertice Ue Roma, 3 feb. (askanews) - Lunedì 6 febbraio si svolgerà un vertice tra istituzioni...

‘I Carnevali della tradizione’ torna in piazza San Marco a Venezia

ROMA – Lunedì 20 febbraio, dalle ore 15 a Venezia in piazza San Marco, le maschere della tradizione, dalla Puglia alla Sicilia, passando per...

Meloni: Stato sotto attacco. Chiede abbassare toni (anche ai suoi)

Premier rinvia a domani risposta. Ma per Delmastro no dimissioni senza novità da Procura Berlino, 3 feb. (askanews) - Magari per qualche minuto ha sperato...

Fedez, risate a crepapelle sul caso Emanuela Orlandi: è polemica

ROMA – Le polemiche contro Fedez (e la moglie Chiara Ferragni) sembrano non avere mai fine. Stavolta, a scatenare la furia degli utenti sui social network è l’ultima puntata del podcast ‘Muschio Selvaggio’, condotto dal rapper insieme a Luis Sal. Ospite dell’episodio numero 111 era il giornalista Gianluigi Nuzzi. “Questa puntata ci è venuta in mente appena hanno riaperto il caso Emanuela Orlandi”, ha introdotto l’argomento Fedez. Poi Luis Sal si è rivolto direttamente a Nuzzi, che nel corso della sua carriera si è spesso occupato di vicende del Vaticano ed è anche stato processato (e assolto) dallo Stato pontificio per il caso Vatileaks 2. “Ci puoi ricostruire la vicenda dall’inizio per chi non ha seguito la serie Netflix?”.

LEGGI ANCHE: Quarant’anni di misteri per Emanuela Orlandi, si riapre il caso che sembra non avere fine

COSA HA DETTO FEDEZ SU EMANUELA ORLANDI

Ed è qui che interviene Fedez con parole che hanno scatenato il caso sui social: “Innanzitutto possiamo dire una cosa? Non l’hanno mai trovata”. Seguono secondi di gelo in cui il rapper prova a trattenersi, ma alla fine esplode in una fragorosa risata. “Questo è black humour, che è sideralmente antitetico rispetto a un giornalista”, interviene un imbarazzato Nuzzi.

“Scusami, mi faceva troppo ridere. Anche se non fa ridere”, dice con poca convinzione Fedez, sempre tra le risate. Poi, forse resosi conto di essere stato indelicato, il rapper ha cambiato tono: “È incredibile, e questo si nota bene dal documentario, quanto la famiglia ci tenga a capire cosa le sia successo. Deve essere veramente straziante”, ha detto con tono serio.

L’ALTRA BATTUTACCIA DI FEDEZ SU EMANUELA ORLANDI

Ma dopo pochi secondi Fedez si è esibito in un altro scivolone: Nuzzi ha ricordato l’incontro tra Papa Francesco e la famiglia di Emanuela avvenuto nel 2013, in cui il Pontefice ha detto: “Emanuela è in cielo”. Il giornalista ha quindi aggiunto: “Questo fa presupporre che sia mancata”. E Fedez ha ribattuto: “O che fa la pilota”. Anche in questo caso, nello studio è calato il gelo e il cantante si è scusato.

LEGGI ANCHE: Il fratello di Emanuela Orlandi: “L’inchiesta del Vaticano potrebbe durare pochissimo, la verità la sanno già”

LE ACCUSE DEI SOCIAL CONTRO FEDEZ

Tra i commenti dell’episodio del podcast caricato su YouTube e su Twitter si è scatenata la rabbia del web contro il rapper. “Fedez è un bambino delle elementari che vuole far vedere a tutta la classe quanto sia simpatico, ribelle”, scrive un utente. “Almeno una volta potresti comportarti in modo serio al posto di fare battutine veramente squallide?”, rimarca un altro.

“Ora Fedez farà le sue 147 stories su Instagram farcite dai soliti paroloni che usa quando non sa come uscirne e vi dirà che voi non capite ed è stato frainteso”, punge Riccardo su Twitter. E poi uno dei commenti che ha ricevuto più consensi sui social: “Questo podcast sarebbe un gioiellino per gli argomenti trattati e gli ospiti, se non fosse per gli interventi di Fedez”. Fino alla prossima polemica.
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

continua a leggere sul sito di riferimento

Latest Posts

##Lazio: i candidati insieme in tv tra sorrisi e pochi veleni

Verso il voto guardano al rush finale Roma, 3 feb. (askanews) - Manca una settimana per convincere gli elettori ad andare alle urne, domenica 12...

Lunedì vertice Von der Leyen-Michel-Lagarde-Donohoe-Hoyer

Incontro fissato in serata. Il 9 e 10 il vertice Ue Roma, 3 feb. (askanews) - Lunedì 6 febbraio si svolgerà un vertice tra istituzioni...

‘I Carnevali della tradizione’ torna in piazza San Marco a Venezia

ROMA – Lunedì 20 febbraio, dalle ore 15 a Venezia in piazza San Marco, le maschere della tradizione, dalla Puglia alla Sicilia, passando per...

Meloni: Stato sotto attacco. Chiede abbassare toni (anche ai suoi)

Premier rinvia a domani risposta. Ma per Delmastro no dimissioni senza novità da Procura Berlino, 3 feb. (askanews) - Magari per qualche minuto ha sperato...

Da Leggere

Salvini: “Direttiva Ue su energia case è una imposizione folle”

Come quella sull'auto e Nutriscore. Il vicepremier a Confedilizia Roma, 3 feb. (askanews) - Sulla casa, come sull'auto "sì agli incentivi ma no alle penalizzazioni...

Massimiliano Rosolino: importante ragazzi conoscano alimenti

L'ex nuotatore olimpionico al convegno promosso da "Grande Impero" Roma, 3 feb. (askanews) - L'ex-olimpionico del nuoto Massimilano Rosolino ha partecipato all'evento "Il nostro impegno...

“Ritus”, alla scoperta dei riti del contemporaneo

Sabato 4 febbraio si presenta in Sala Assoli il volume di fotografia curato da Pino Miraglia Sabato 4 febbraio 2023 alle ore 11.30 nella Sala...

Cai: costo concimi torna a livelli pre-guerra, -40% su 2022

Necessario programmare acquisti per evitare difficoltà logistiche Milano, 3 feb. (askanews) - Il crollo del prezzo del gas riporta il costo dei concimi tradizionali ai...

##Regionali, cinque priorità per gli industriali del Lazio

Camilli: "abbiamo tanti settori di assoluta eccellenza" Roma, 3 feb. (askanews) - Sono cinque le priorità che gli industriali del Lazio consegnano a chi vincerà...