Epar annuncia incontri per assistere professionisti del lavoro

0
92
epar-annuncia-incontri-per-assistere-professionisti-del-lavoro
Epar annuncia incontri per assistere professionisti del lavoro

Primo evento al Festival del Lavoro su prescrizione dei crediti

Bologna, 1 lug. (askanews) – Offrire un supporto tecnico a professionisti e consulenti del lavoro che consenta di procedere in sicurezza su strade che presentano o presenteranno profili di rischio interpretativo e applicativo. Sono gli obiettivi che si è posto Epar, ente bilaterale di Cifa Italia e Confsal, inaugurando al Festival del Lavoro a Bologna un ciclo di incontri.”Abbiamo deciso di alzare l’asticella dell’attenzione su temi caldi e lanciare un ciclo di eventi che ha la finalità di porre l’attenzione sui problemi che i nostri consulenti hanno sul territorio – ha spiegato il presidente di Epar, Manlio Sortino -. E’ un nostro modo di stare vicini alle imprese attraverso i consulenti del lavoro. Vogliamo mettere nella loro cassetta degli attrezzi degli elementi utili per poter risolvere problemi che giorno dopo giorno devono risolvere”.Primo tema affrontato quello della prescrizione dei crediti da lavoro. Spiega Fabrizio Di Modica, giuslavorista avvocato del foro di Palermo: “La prescrizione in alcuni momenti riesce a essere un grande limite, com’è il trascorrere del tempo in tanti casi, ma è un grandissimo ostacolo per chi come i lavoratori subordinati ha necessità di confrontarsi con i propri diritti e la tutela dei propri diritti. Oggi la giurisprudenza ha di fatto colmato un vuoto legislativo dandoci una soluzione o forse un inizio di soluzione sulla quale possiamo lavorare a lungo”.La giurisprudenza si è trovata costretta ad intervenire per dare chiarezza ai giudici che devono applicare le riforme in materia, dice Giuseppe Tango, giudice della sezione lavoro del Tribunale civile di Palermo: “Considerando l’enorme importanza dell’istituto della prescrizione tale per cui le cause si vincono e si perdono nelle aule di giustizia anche su questo tema, si è voluto con la sessione del convegno di oggi, dare qualche indicazione su come sia mutato dopo più di 40 anni il quadro giurisprudenziale in materia. A partire dalle sentenze storiche del 66 della Corte costituzionale ad arrivare ai giorni nostri”.Dopo l’appuntamento di Bologna, Epar metterà in campo altri momenti formativi dopo aver ascoltato le esigenze dal territorio.