giovedì, Settembre 23, 2021

L’affondo di de Magistris: “Conte e M5s dalla parte di chi distrutto la Calabria”

REGGIO CALABRIA – “Conte ha fatto una cosa molto grave qualche tempo fa, parlando agli operatori economici di Milano, chiedeva una legge speciale per...

ULTIM'ORA

Le prime pagine dei quotidiani di Giovedì 23 Settembre 2021

LE PRIME PAGINE DEI QUOTIDIANI CORRIERE DELLA SERALA REPUBBLICAIL SOLE 24 ORELA STAMPAIL MESSAGGEROIL GIORNALEAVVENIREIL FATTO QUOTIDIANOIL MANIFESTOIL MATTINOIL SECOLO XIXIL GIORNOIL DUBBIOIL RIFORMISTALA DISCUSSIONECORRIERE...

Commercialisti, presentata a Napoli la lista “Cambiamo Insieme – Maurizio Corciulo Presidente”

In un incontro-dibattito è stata presentata ieri la lista “Cambiamo Insieme – Maurizio Corciulo Presidente” che si presenterà per le elezioni dell’11 e 12...

Longobardi (Fdi): “Necessaria una sinergia con le forze produttive” 

“La differenza tra la sinistra e la destra, passa attraverso una radicale contrapposizione di modelli culturali: loro inseguono il mito di una città antagonista,...

Gogliettino (Ancal): emergenza turismo, centralità delle politiche attive del lavoro

  Ministro Garavaglia: rimuovere le barriere che evitano l’incontro fra domanda ed offerta  “Il settore turistico, quale asset strategico per favorire lo sviluppo e la competitività...

Comunali Napoli, Maresca dopo la decisione del Tar: “Faremo ricorso, non ci pieghiamo a certe dinamiche”

NAPOLI – “Mi assumo tutte le responsabilità di quanto accaduto. Ma sono qui anche per ribadire che noi siamo vivi e vegeti e andiamo avanti. Non ci piegheremo a certe dinamiche e a certe logiche. Ne usciremo più forti di prima”. Lo dice il candidato sindaco del centrodestra a Napoli Catello Maresca nel corso di una conferenza stampa convocata nel teatro Troisi di Fuorigrotta all’indomani della decisione del Tar Campania che ha confermato l’esclusione di quattro liste della sua coalizione, tra cui le due civiche del candidato sindaco, dalla competizione elettorale.”Noi siamo uniti e andiamo avanti”, aggiunge il magistrato, confermando il ricorso al Consiglio di Stato contro le sentenze del Tar.

“RICORSO PERCHÉ CREDIAMO NELLA DEMOCRAZIA”

“Crediamo nella democrazia e per questo – precisa – cercheremo di spiegare meglio le nostre ragioni. Spiegheremo, anche partendo dalle motivazioni del Tar, che arrivare due minuti prima – osserva il magistrato – è legittimo e non può comportare un vulnus significativo alla vita democratica di questa città, escludendo una parte anche importante del centrodestra. Noi vogliamo che sia una competizione leale e sana”.

MERCATO DELLE VACCHE MI FA VOMITARE

“Io non penso alla politica come a un mercato delle vacche. È sciacallaggio. C’è un mondo che si sta muovendo per avvicinare i nostri candidati, cercando di accaparrarsi un eventuale loro sostegno. Mi sembra veramente di cattivo gusto. Manifesta un degrado, da parte di chi lo fa, politico e morale veramente da disprezzare. Mi fa vomitare”. Queste le accuse lanciate, nel corso di una conferenza stampa dal candidato sindaco per il centrodestra. “Se dovessero aumentare questo tipo di sollecitazioni – aggiunge il magistrato in aspettativa – valuteremo la possibilità di presentare anche degli esposti. È un’attività da stigmatizzare, ora e durante il voto. Il voto di scambio è ancora un reato. Io chiederò alle forze dell’ordine un’attenzione precisa”.

MARESCA: “NOSTRA MINACCIA SI CHIAMA MANFREDI”

“I nemici non sono i giudici del Tar o del Consiglio di Stato. Accetteremo qualsiasi verdetto. La nostra minaccia è un’altra e si chiama Manfredi”. “È il demanfredis – aggiunge il magistrato in aspettativa – un organismo geneticamente modificato metà de Magistris e metà Manfredi, un’accozzaglia che parte da Nola e finisce a Sant’Antimo e vuole venire a governare a Napoli. Noi siamo l’alternativa a questo gruppo di potere”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Comunali Napoli, Maresca dopo la decisione del Tar: “Faremo ricorso, non ci pieghiamo a certe dinamiche” proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

Latest Posts

Le prime pagine dei quotidiani di Giovedì 23 Settembre 2021

LE PRIME PAGINE DEI QUOTIDIANI CORRIERE DELLA SERALA REPUBBLICAIL SOLE 24 ORELA STAMPAIL MESSAGGEROIL GIORNALEAVVENIREIL FATTO QUOTIDIANOIL MANIFESTOIL MATTINOIL SECOLO XIXIL GIORNOIL DUBBIOIL RIFORMISTALA DISCUSSIONECORRIERE...

Commercialisti, presentata a Napoli la lista “Cambiamo Insieme – Maurizio Corciulo Presidente”

In un incontro-dibattito è stata presentata ieri la lista “Cambiamo Insieme – Maurizio Corciulo Presidente” che si presenterà per le elezioni dell’11 e 12...

Longobardi (Fdi): “Necessaria una sinergia con le forze produttive” 

“La differenza tra la sinistra e la destra, passa attraverso una radicale contrapposizione di modelli culturali: loro inseguono il mito di una città antagonista,...

Gogliettino (Ancal): emergenza turismo, centralità delle politiche attive del lavoro

  Ministro Garavaglia: rimuovere le barriere che evitano l’incontro fra domanda ed offerta  “Il settore turistico, quale asset strategico per favorire lo sviluppo e la competitività...

Da Leggere

Dall’ipercinesia alla maniacalità, i bambini sono sempre più irrequieti

ROMA – “Abbiamo l’impressione che nella prima e nella seconda infanzia stia aumentando l’irrequietezza, questo anche per la maggior difficoltà del mondo degli adulti...

I giovani per Roma, Colalongo: “Ecco la mia idea di città”

ROMA – Quali sono le proposte, le idee e le soluzioni dei giovani che si candidano in politica? C’è una nuova generazione che vuole...

Toti: “No vax terrapiattisti contro il 5G? Problemi loro”

GENOVA – “Se c’è qualcuno che è convinto che dalle torri del 5G le multinazionali irradino il covid per poi sterilizzarlo col vaccino e...

Netflix ha acquisito la Roald Dahl Company: presto una serie sugli Umpa Lumpa

ROMA – Netflix ha acquisito la Roald Dahl Story Company (RDSC). Questa unione si fonda sulla collaborazione iniziata tre anni fa con la costruzione...

‘Dangerous Old People’, su Sky Saviano racconta i criminali dopo faide e carcere

ROMA – Cosa fanno i criminali dopo aver consumato la vita tra faide e decenni di carcere? Arriva la docu-serie Sky Original ‘Dangerous...