domenica, Novembre 28, 2021

Monitor Italia: Pd primo partito, Lega sempre dietro a Fdi. Centrodestra in vantaggio

PD RESTA PRIMO PARTITO, LEGA SEMPRE DIETRO FDI Il Pd si conferma primo partito per il 20,3% degli intervistati, invariato rispetto alla scorsa settimana. Alle...

ULTIM'ORA

Amazzonia, dissidenti delle Farc accusati di deforestazione

ROMA -In Colombia tre comandanti di gruppi dissidenti delle Fuerzas Armadas Revolucionarias de Colombia (Farc) – vale a dire quelle formazioni che...

Temporali e venti forti, allerta arancione in Calabria e Campania

ROMA – L’ampia area di bassa pressione nord-europea, alimentata da aria artica, non accenna ad indebolirsi e, dalla serata odierna, consentirà l’attivazione di...

La moda sociale in passarella al Disco Club Hb Hall

L’iniziativa è stata promossa da Elite-moda, cinema e spettacolo E.t.s.” e Vivien Luxury” Un importante evento di promozione sociale che ha visto la moda protagonista:...

Vaccino Covid ai bambini, Speranza: “Parlatene con il pediatra, non con i social”

ROMA – “Credo che sia giusto vaccinare contro il Covid i propri figli. L’appello che voglio lanciare alle famiglie italiane, come padre e...

Alla Festa del Cinema presentato ‘Crazy for football’ con Sergio Castellitto

ROMA –  ‘Crazy for football – Matti per il Calcio’ è il film, basato su una storia vera e presentato questo pomeriggio alla 16esima edizione della Festa del Cinema di Roma nella sezione ‘Riflessi’. Il film nasce dall’esperienza reale dello psichiatra Santo Rullo, ideatore della Nazionale Italiana di calcio a cinque formata da persone affette da problemi di salute mentale, e basato dall’omonimo documentario sempre a firma di Volfango De Biasi, già vincitore del David di Donatello nel 2017. La pellicola che ha il merito di racchiudere i due registri linguistici tipici del dramma e della commedia andrà in onda il 1 novembre, in prima serata su Rai1 e racconta l’opera del medico italiano Santo Rullo, interpretato da Sergio Castellitto, il quale dedica la sua vita al reinserimento sociale dei suoi pazienti. Nel cast anche Max Tortora, Antonia Truppo, Angela Fontana, Lele Vannoli con la partecipazione straordinaria di Massimo Ghini e di Cecilia Dazzi. ‘Crazy for football – Matti per il Calcio’ è una coproduzione Rai Fiction – Mad Entertainment ed è realizzata con il supporto della Federazione Italiana Giuoco Calcio e della Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale. Scritto da Volfango De Biasi, Filippo Bologna, Tiziana Martini e Francesco Trento, il film è prodotto da Skydancers con Rai Cinema. In un passaggio della conferenza stampa il regista Volfando De Biasi ha dichiarato: “Il documentario che nel 2017 si è guadagnato il David di Donatello oggi diventa un film con una funzione importante. Credo di aver raccontato un aspetto del sociale con la ‘leggerezza’ che il tema del disagio mentale merita perché deve produrre, negli spettatori, empatia verso questo tipo di problemi e non pietismo”.

LEGGI ANCHE: ‘Crazy for Football’, a Roma prove di campagna acquisti

VIDEO | L’impresa di Crazy for football: davanti al pallone tutti ‘normali’

“Quando ho pensato di realizzare questo film- prosegue il regista- la tentazione di lavorare direttamente con i pazienti è stata forte ma ho realizzato che non sarebbe stato semplice perché sono persone che assumono psicofarmaci. Ci sono voluti moltissimi provini per ‘trovare’ 10 ragazzi che dovevano ‘fare i matti’ e ‘giocare a pallone’ come accade nella vita vera della squadra. Un sogno che si realizza perché racconta la storia di Santo Rullo e gli altri fondatori del gruppo che sono i miei amici di sempre. Si tratta anche del mio primo film tv, volevo che fosse una favola nazional popolare capace di entrare nelle case delle persone e spero di esserci riuscito. L’obiettivo della pellicola è abbattere lo stigma che deriva dalle malattie mentali. Mi auguro diventerà una serie tv”, ha concluso De Biasi.

“Avevo visto il documentario e sono stato travolto dall’entusiasmo di Volfando. Peraltro la materia della psiche e della disabilità è intrinseca nel lavoro dell’attore. Del resto avevo già ‘trattato’ la materia in ‘Grande cocomero’ e ‘In Treatment’ e poi l’attore è la persona ‘divisa’ per eccellenza. Il calcio è uno sport di squadra che crea sicuramente relazioni umane ma dove possono aggregarsi comunque tante solitudini. E il disagio mentale è solitudine. Mi è piaciuto interpretare il personaggio di questo psichiatra che è stato anche un ex marito fuggitivo. Insomma non è perfetto neanche lui. Infine credo che siano proprio le nostre fragilità a caratterizzarci e non la perfezione”, ha concluso l’attore Sergio Castellitto. 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Alla Festa del Cinema presentato ‘Crazy for football’ con Sergio Castellitto proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

Latest Posts

Amazzonia, dissidenti delle Farc accusati di deforestazione

ROMA -In Colombia tre comandanti di gruppi dissidenti delle Fuerzas Armadas Revolucionarias de Colombia (Farc) – vale a dire quelle formazioni che...

Temporali e venti forti, allerta arancione in Calabria e Campania

ROMA – L’ampia area di bassa pressione nord-europea, alimentata da aria artica, non accenna ad indebolirsi e, dalla serata odierna, consentirà l’attivazione di...

La moda sociale in passarella al Disco Club Hb Hall

L’iniziativa è stata promossa da Elite-moda, cinema e spettacolo E.t.s.” e Vivien Luxury” Un importante evento di promozione sociale che ha visto la moda protagonista:...

Vaccino Covid ai bambini, Speranza: “Parlatene con il pediatra, non con i social”

ROMA – “Credo che sia giusto vaccinare contro il Covid i propri figli. L’appello che voglio lanciare alle famiglie italiane, come padre e...

Da Leggere

VIDEO | I costumi ecologici e green di Ludovica Gualtieri a Pharmexpo

NAPOLI – “Il costume che proponiamo è 100% ecologico e green. È fatto con il nylon delle reti da pesca abbandonate negli oceani che...

Cnpr: Risultato assestato 2021 pari a + 127,54 mln di euro

L’assemblea dei delegati della Cassa di previdenza dei ragionieri e degli esperti contabili ha approvato anche il bilancio di previsione 2022 NAPOLI – L’assemblea dei...

Dopo l’appello del sindaco, la pecora smarrita di Ferrara trova casa: ora tocca convincerla

FERRARA – Ci sono buone notizie per la pecorella smarrita di Ferrara: l’associazione Nuova TerraViva ha dato la propria disponibilità ad accoglierla all’indomani dell’appello...

VIDEO | Credifarma: “Con Pharmexpo vicini a tutti gli attori della filiera”

NAPOLI – “È certamente un evento rilevante perché qui confluiscono tutti gli attori della filiera. È un momento all’interno del quale si possono unire...

VIDEO | Rizzitelli: “‘Accademia Informatica’ forma giovani digitali”

ROMA – Formazione di persone da introdurre nel mondo del lavoro una volta conseguito il diploma o la laurea e supporto alle aziende nello...